giovedì 19 maggio 2011

SHABBY CHIC ON FRIDAY : chapter IV




Ecco...sta' arrivando il primo caldo e a Giugno la lavanda esplodera' nelle campagne francesi e tutta la Provenza si vestira' di un unico colore..

vi domanderete cosa c'entra con lo shabby ?
Beh chi non ha ancora visitato la terra di Provence non puo' capire quale immensa differenza ci sia tra lo shabby cosi' detto  "AMERICANO " e lo shabby " FRANCESE ".

Cominciamo intanto a parlare dei colori: gli americani ,che si ritengono fondatori di questo stile , non si sono preoccupati di cercare un colore che lo rappresentasse ma semplicemente  delle TEXTURE o in parole povere delle superfici che " dimostrassero il  tempo trascoroso", per semplificare gli Stati Uniti non hanno secoli di storia e di costume da raccontare e quindi l'aver creato qualcosa che gia' da se sembrasse VECCHIO era ed e' stata un'idea geniale !!


..vecchi lini pesanti macchiati, vasellame sbeccato e pieno di crackles, contenitori di zinco mangiucchiati dalla ruggine e dal calcare , legni di barche o marini per fare i pavimenti , mobili di fattura semplicissima (artigianale) con ante sbilenche vetri mancanti e verniciature ormai "ridotte all'osso"...ecco questo era lo Shabby Americano !!

..tutt'altra cosa e' lo Shabby Francese...


basta guardare le immagini per capire che la  " rotta" e' totalmente cambiata !!
I francesi  hanno scelto o meglio adattato questo stile conferendogli classe , raffinatezza  ,nuances delicate e fortemente legate ai colori della  loro terra...come del resto fanno sempre i Francesi!


le palette di colori variano dal bianco in decine di declinazioni al fango , dal beige al grigio, dal verde malva al lavande, dall'azzurro al mauve...ma dominano le terre naturali e la pietra locale.




....senza dubbio lo Shabby Francese e' studiato al tavolino tanto da influenzare decine di fabbricanti di mobili a creare un NUOVO cosi' deliziosamente usurato da risultare irresistibile!


esplosioni di fiori e argenti appena patinati fanno da cornice a questi ambienti falsamente invecchiati 


...queste sono le possibili immagini di ambienti "shabby" che incontrerete in Francia.



..son certa che aver rimarcato in breve queste differenze possa aver chiarito alcuni dubbi !


..io intanto mi siedo e torno ad immaginare un viola che IMPAZZIRA' tra pochi giorni

come sempre rimarro' ad occhi aperti e voi...?



...SUSANNA...


vi invito come sempre a visitare gli altri blog legati a questa iniziativa di Barbara Viragh :



          Shabby Chic on Friday





Casa Shabby Chic



La Gatta sul tetto



Think Shabby



Shabby and charme



Gilda Shabbycountry



Victorian age



Clicca sulle foto per vedere gli altri post sull'argomento: 

" Shabby Chic on Friday"


Se vuoi partecipare scrivimi a questo indirizzo:
  
wonen-con-amore@live.nl



Klik op de foto's om naar andere blogs te gaan met de onderwerp : 

" Shabby Chic on Friday"


Wil je mee doen? Schrijf dan naar deze mail:
wonen-con-amore@live.nl



16 commenti:

  1. Bellissimo post Susanna...inutile dirti che io preferisco lo shabby francese....cioè lo shabby and charme.....ummmmmm...mi sa che quest'anno non riuscirò ad andare a vedere la mia amata lavanda....ma voi che potete andate...se non ci siete mai state...lo spettacolo è veramente unicooooooooooooooo.....bacioni Anna

    RispondiElimina
  2. Immagini e parole stupende come sempre, il tuo animo è Shabby e lo percepisce in tutto!!!
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  3. aspettiamo tutti questa esplosione di colore........bellissime foto, come sempre....baciotti stefy....

    RispondiElimina
  4. Ciao Susanna, bellissimo e ben fatto. In effetti si può dire che la Francia, e in particolare la Provenza, hanno caratteristiche shabby da sempre, basti pensare a come sia fiorente da loro la brocante. Loro lo hanno reinterpretato egregiamente.
    Ci voleva un post così ;)
    Bacio!

    RispondiElimina
  5. Ciao cara!!!

    SPLENDIDOOOOOOOo...

    Che meraviglia!

    Mi piace...mi piace assai questo POST!

    Grazie...ohhh..adesso vado a dipingere con più felicità nel cuore! Bello...un bacio grande e buonissima domenica! ;D. Ciao. NI

    RispondiElimina
  6. Amore ma sono a dir poco spettacolari queste tue foto....:)
    Hai dato un vero senso allo shabby sia con queste immagini che con la tua definizione...
    Questo stile francese è così fine..elegante..chic..."Adoro"
    Bacioni grandi..buon w.e.
    Gilda

    RispondiElimina
  7. Carissima Susy, bellissimo post con un ottima spiegazione! In effetti da secoli hanno sempre copiato dalla Francia che é sempre stata la nr 1.
    Pensa che io 40 anni fa ( o mamma come sono vecchia!!!!) andavo nella Provance ai mercatini delle pulci, perché mia nonna che abitava lí ne era appassionata, io da bambina ci capivo poco ma sicuramente mi aveva giá contaggiata!!! Buon weekend e un bacione< Barbara

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia Susy!!! Adoro tutto ciò che pubblichi, ma questa volta ti sei superata. Forse perchè adoro questi colori ed ambienti! Un abbraccio grande. Natasha

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questo post! Adoro la Provenza, ci sono stata due volte e spero di tornarci presto... nella mia nuova casa vorrei inserire qualche ispirazione provenzale... splendide immagini!

    RispondiElimina
  10. che meraviglia di post...decisamente lo shabby francese mi affascina di puù...un abbraccio e buon fine settimana lory

    RispondiElimina
  11. Grazie di avermi fatto sognare un po' con questo post!
    Buon week end!
    Loredana

    RispondiElimina
  12. Adoro lo shabby francese!!! Un bellissimo post Susanna...

    Un bacio,
    Consuelo

    lisforlovelythings.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. che splendide immagini,ti poiettano in un altro mondo, più tranquillo, sereno, di pace.... shabby americano o provenzale? ....io non ho ancora capito la differenza, amo lo shabby alla maniera modenese...vorrà dire che devo proprio visitare la provenza la scusa è buona, devo studiare...glo

    RispondiElimina
  14. che bel viaggio che ho fatto, in una Provence che sempre di più ho voglia di scoprire....spero prima o poi di realizzare questo piccolo desiderio...glo

    RispondiElimina
  15. Niente lavanda qui... mi devo "accontentare" dei papaveri ^__^

    Paola.

    RispondiElimina

Cerca nel blog

Caricamento in corso...