venerdì 25 luglio 2014

LA RAGAZZA DEL MURETTO


Eh gia' , cosi' mi sento in modo assolutamente divertente e orgogliosa del posto che ospita i miei lavori


Quando mi son trasferita a Bergamo mai avrei pensato di far diventare "attivita'  " il mio hobby o uno dei miei hobby il RICAMO





...invece e' andata proprio cosi' e il 


ha aperto le sue porte a questa romana vagabonda... e messo i miei lavori in bella mostra sui muri del ristorante ....


in piu' da pochissimi giorni e' stata aperta una nuova saletta ancora piu' intima e shabby delle altre..



...entri e ti senti a casa , zero rumore, aria di tranquillita' , circondata da mille dettagli adorabili e di buon gusto come sempre Simona ha colpito e centrato il bersaglio.







Troverete un'ambientazione tra le piu' ospitali e il solito team sorridente pronto a consigliarvi cio' che "fa per voi"... 




Ci si puo' sentire anche un po' regine e re davanti ad un piccolo peccato di gola non credete ?



Il Cozzi e' presente per tutta l'estate anche a :
https://www.facebook.com/e.stateas.agostino
buon divertimento




Grazie Bergamo per tutte le cose positive che mi hai donato, a breve anche una nuova casa e un'avventura davvero impegnativa per renderla accogliente come quella che sto' per lasciare....basta scale e finalmente un giardino insomma passano gli anni le esigenze cambiano e si fa la somma ...tiri una riga e nonostante tutto...e' ancora positiva grazie a chi mi e' stato accanto !!!


giovedì 12 giugno 2014

YOU'VE GOT keys...... restyling a basso costo

 Di questi tempi l'unico pregio che riconosco alla " crisi galoppante" e' la capacita' che ha nel vivacizzare la fantasia ...forse una necessita'...forse un modo per sentirsi ancora vivi e parte di un ciclo produttivo...forse un non voler mollare e crederci...di fatto aver guardato il mio vecchio porta-chiavi di casa et Co. e averlo trovato ormai fuori posto e d'antan mi ha spinta a dargli una " rinfrescata" ed ecco cosa ho fatto :

materiali: spugna per carteggiare fine- forbici-matita-4 puntine per tappezzeria- una stampa su tessuto -passamaneria imbottitura - righello- colla trasparente multi uso-vernice bianca satinata o mat - gesso x fondo -pennello



Dopo aver carteggiato la cassettina ho applicato il gesso di fondo  una sola mano e poi carteggiato non appena asciugato,dopo di che ho passato due mani di smalto acrilico Annie Sloan bianco






Mentre il tutto finiva di asciugarsi ho preparato con la stampante un'immagine shabby che ricordasse le chiavi ed ho trovato questa per me assolutamente adatta...ne troverete moltissime su Pinterest




Una volta pronto tutto ho ritagliato l'immagine poco piu' grande del riquadro dove avevo intenzione di metterla e subito dopo trafilato l'imbottitura poco piu' piccola dell'immagine su stoffa dovendo questa essere inserita sotto come supporto per dare appunto l'impressione di una imbottitura da tappezziere...



















Ho incollato prima l'imbottitura con pochi punti di colla e poi adagiato sopra questa la stampa su stoffa , aiutandomi con uno scavino ho fatto pressione su tutto il perimetro esterno in modo che la stoffa aderisse allo sportellino includendo l'imbottitura e dare poi l'effetto che vedete.... 




Ormai certa di sapere il tutto asciutto e bene incollato ( basta anche un quarto d'ora) ho rifinito il bordo esterno con della passamaneria francese in tono ( sempre incollata)




Ai 4 angoli ho inserito le 4 puntine da tappezziere anticate








Et voila'.... pronta e "rinata " adesso sta' proprio bene




...E forse a breve le chiavi che contiene cambieranno per una piacevole sopresa...ma questo e' un sogno che vi raccontero' a fine estate




Che ne dite?????

Grazie come sempre

tutte le immagini sono di proprieta' di Susanna Tesini potete usarle mettendo il link a questo Post ,grazie


domenica 8 giugno 2014

UNA STORIA ...UN GATTO..... UNA VITA


....questo mio Blog a volte mi regala delle incantevoli sorprese , ecco questo e' uno di quei rarissimi casi che mi ha portata a leggere curiosa e affascinata mille storie in un blog dalle caratteristiche " storiche " meticoloso aggiornato e accattivante, pieno di immagini e per mia piena delizia di link......insomma una vera vittoriana in un  blog, il mio che di vittoriano ha spesso solo il nome, ...si chiama Daniela scrive il suo Blog :

ma oggi il racconto si sposta su Lei e nella sua  "dimora incantata" che ho visitato giorni fa..

GEREMIA TENUTA












...la straordinaria sorpresa di questo luogo e la sua magia risiede nel grande sforzo effettuato da Daniela e suo marito Rossano nel restituire alla tenuta un aspetto fiabesco e tutto grazie ai loro sforzi alla fatica al sudore versato alle mani piagate e la schiena dolente....cosi' si ottengono le cose nella vita e non con la fortuna o pagando un'impresa...Daniela e' minuta ma piena di energia ed ha trasportato pietre sollevato pesi creato scale e muretti tutto con le sue forze e c'e' chi dopo aver fatto un letto e' stanca e si siede....orrore !!!












Si cammina per sentieri creati ad arte che trasudano fantasia e allegria avvolti da un'aria misteriosa e sapientemente creata per creare fascino e attenzione




















Eccoli i "  geni" che hanno creato tutto cio'.....con un'armonia che solo due cuori che realmente battono insieme , possono raggiumgere

















L'acqua scorre generosa nella tenuta e loro hanno convogliato il suo percorso e creato fontane e cascatelle ...durante tutto il cammino si ode il rumore dell'acqua che scorre 


















La pietra si anima e partecipa al "gioco del bosco"

















Le piante si adeguano e crescono avvolgendo cio' che le circonda in un gioco di scambio e attrazione 





Ma  la finalita' dolce e passionale di questo groviglio di giardini  seppur lasciati crescere naturalmente e senza artefizi e' la bellissima zona creata per ospitare Geremia il gatto amato da Daniela e legato a lei per la vita.... ecco lui la ha ispirata e portata li...lui e' raccolto e ospitato da quella terra e dai suoi frutti ...lui domina il suo cuore e il ricordo ....



























































Io non posso raccontarvi troppo di questo luogo so che presto qualcuno lo fara' meglio di me , ma non posso nascondere le meraviglie che ho visto per troppo tempo ancora...credetemi forse la piu' bella visita che abbia mai effettuato nella mia esistenza , ho visto cose sentito suoni e raccolto profumi che difficilmente potra' succedermi di rivedere o fare


























La sua casa ..la loro casa.....continua il racconto che nasce            tra le piante e i roseti.... tutto nel rispetto assoluto dell'ambiente del riciclo e dell'amore per il passato



































...succede di salvare una giovane cinciallegra e succede di vederla vivere in una bellissima voliera che Rossano ha creato per lei














Ogni angolo trasuda storia....




























Questi due ragazzi dalle forti braccia e dalla volonta' di ferro hanno in comune un cuore romantico e sognatore...


















Daniela legge montagne di libri....Rossano costruisce instancabile decine di librerie per lei !!!


I dolcissimi genitori di Daniela collaborano alla vita di questa coppia e ne fanno parte vivacemente. Un onore averli conosciuti





Anche il mio eterno ragazzo dai capelli blu ha ascoltato affascinato le loro storie in un piacevolissimo pomeriggio passato nella tenuta dopo un brunch golosissimo


Ecco le guardiane ...piu' temibili di 10 gladiatori 


...ma alla fine grandi complici e tenere con loro





In un mondo che riesce spesso solo a ferirti con le sue brutte storie io ho beccato quella giusta ...ho riempito i miei occhi e i miei polmoni... ed ho portato indietro una bellissima amicizia con Daniela ma anche con la sua famiglia ...insomma un bottino raro di questi tempi...
Grazie Geremia per cio' che hai ispirato 


.A quest'ora Daniela avra' appoggiato i suoi occhiali vicino ai suoi libri ...raccolto le forze per andare a dormire ..le sue giornate iniziano presto e terminano tardi il lavoro e' tantissimo lontano da pc...cellulari e Facebook... 
La vita quella vera e' la fuori ...dove ti sporchi le mani e sudi per raggiungere la tua meta.....ma questo si sa possono farlo solo i " coraggiosi "...ai vili i resti del giorno!







Cerca nel blog

Caricamento in corso...