martedì 20 gennaio 2015

VINTAGE PAINT project : FADED ROSE


 L'inverno ha il pregio di tenerti in casa e stimolare la fantasia e gli incontri , cosi' e' successo per caso nel mio continuo viaggio in rete alla ricerca di nuovi prodotti e tecniche , di scoprire che Jeanne D'Arc Living usciva sul mercato con una nuova tinta : 
la Vintage Paint....detto fatto mi sono informata e messa in contatto con loro tramite la Societa' Italiana: Stile Nord Design agente esclusivo per la Jeanne D'Arc Living in Italia. Abbiamo insieme deciso in pieno accordo di sperimentare i prodotti creando dei progetti personalizzati, in questo caso una scatola da lavoro per contenere i miei innumerevoli fili da ricamo....scelto il colore FADED ROSE step by step e' nato questo delizioso primo esperimento...di seguito le istruzioni





OCCORRENTE:
una scatola in cartone 
pennelli
un panno di lana
una spugnetta abrasiva fine
nastro carta adesivo
passamaneria
stampe su tessuto a piacere
flisellina adesiva
colla in tubo per tessuto
colori Vintage Paint usati :
FADED ROSE
SOFT CREAM
VINTAGE WAX clear









Ho dato una prima mano di Vintage Paint Soft Cream sulla scatola solo all'esterno e ovviamente anche sul coperchio, una volta asciugata ( questione di minuti ) ho dato la seconda mano usando il Vintage paint Faded Rose, potete stimare il grado di rosa desiderato mischiando i due colori fino ad ottenere la nuance desiderata, cosi' ho fatto io ottenendo un rosa cipria delicatissimo e davvero chic.... la texture della tinta e' delicata leggermente gelatinosa si stende facilmente e una volta asciutta da quell'effetto polveroso tanto caro a chi come me ama lo Shabby




La copertura e' perfetta , questo primo lavoro e' su cartone il prossimo sara' su metallo ma gia' mi rendo conto che la duttilita' della tinta rende tutto abbastanza facile....da provare assolutamente.
Una volta creata la base ho usato del nastro carta adesivo e posizionato due giri dello stesso intorno alla scatola per creare l'altezza di un finto pizzo sangallo e con un po' di maestria ho disegnato ,usando i due colori diluiti per avere un effetto di trasparenza , il merletto seguendo le regole del trompe l'oeil ,se non volete cimentarvi in questo piccolo esercizio usate del Sangallo vero e incollatelo all'altezza desiderata...











ecco l'effetto finale potete copiarlo credetemi e' facile !!



la Vintage Paint Wax CLEAR











Prima di procedere all'incollaggio delle passamanerie e delle stampe carteggiate con delicatezza la scatola usando una carta abrasiva del tipo fine spolverate e poi con un panno di lana stendete la Vintage Wax Clear e delicatamente massagiatela su tutta la superficie passando alla lucidatura non appena la sentirete asciutta al tatto, non occorre sfregare con forza ma tutte le operazioni richiedono "gentilezza"




Dal web ho scaricato immagini di vecchi sampler e le ho stampate su tessuto ( troverete on line su you tube tutti i tutorial in merito) poi le ho rinforzate stirando sul lato posteriore della flisellina bianca , un filo di colla per tessuto sul retro per  tutta la lunghezza del bordo e poi posizionatelo dove vi fa piu' piacere e rifinite il lavoro usando della passamaneria in tinta, fate la stessa cosa anche sul coperchio
























Se non riuscite a stampare su tessuto potete sempre usare delle stampe su carta possibilmente fatte con una  stampante laser per evitare perdite di colore quando passerete la colla sull'immagine...ricordatelo !!!










Adesso ho una bellissima scatola per i miei fili da ricamo...degna di trovar posto nel progetto piu' grande la mia Craft room che in realta' sara' un piccolo angolo estremamente organizzato...ma lo vedrete tra un po'...per ora mi sbizzarrisco con tutti i colori della



Al prossimo progetto e grazie per la vostra attenzione


mercoledì 17 dicembre 2014

Un Natale pieno di gioia




 Un altro bellissimo Natale, questa volta l'emozione inizia da fuori... un'atmosfera magica unica qui in Citta' Alta ,manca solo la neve ma si sa negli ultimi anni si e' presentata la notte di Natale concedendosi appena un giorno o due e imbiancando tutto cosi' da far sembrare questo posto un vero presepe....




Dove siamo?....


Irresistibile come mai , quest'anno Simona ha creato un delizioso Villaggio natalizio , non perdetevi queste immagini



La nuova saletta Shabby e' il luogo migliore per un pranzo o una cenetta intima 




Il profumo dei dolci e' nell'aria e nei colori di cio' che vi circonda



il calore di un sorriso invita ad entrare...


e lo sguardo benevolo di un enorme Babbo Natale vi fa volare in un piccolo sogno




I menu' golosi sono accompagnati da un viaggio continuo che i vostri occhi faranno una volta entrati....















Il cuore di questo locale e'  fatto da moltissimi oggetti di un tempo che Simona ha cercato e disposto per ricreare l'atmosfera di una volta...di un tempo davvero lontano









Dunque siate  curiosi e andate a trovarla, io oggi ho staccato la spina dopo giornate un po' intense mi son fatta una coccola e seduta nel mio solito angolino...e alla fine ho ricevuto una carezza dolcissima... si per me Il Cozzi e' un luogo del Cuore.
Simona e la sua squadra ringraziano tutti per un altro anno insieme


...ed un regalo di Natale e' senza dubbio pranzare o cenare in buona compagnia in un posto che sappia offrirvi cio' che cercate !!


Simona & Co
ed io





Cerca nel blog

Caricamento in corso...