domenica 13 gennaio 2013

the " Pastel Philosophy" of Ladurèe


...Natale a Roma e' sempre un'emozione grandissima,  guardarsi intorno è pura magia, ma a me è successo un qualcosa di piu'...mi son trovata in una lunga fila attirata da un profumo dolce e delicato da luci e colori pastello...e improvvisamente scoprivo di essere davanti a

una favola ?...oh molto di piu'


Ho preparato la mia Canon e lasciato andare l'istinto,sapevo che una volta dentro non avrei potuto fotografare ed ho fatto tutti gli scatti possibili nella lunga e affollata attesa di fronte alle vetrine di questo " Gioiello goloso "




...e mentre tutto cio' accadeva un silenzio totale mi ha avvolta lasciandomi sola con il mio sogno affinche' potessi godermelo senza sciuparlo !


Ladurèe a Roma si trova in Via Borgognona 4A/B/C
e durante le feste natalizie e' stato letteralmente preso d'assalto come e piu' di molte altre vetrine di Alta moda o Griffe altisonanti ed era logico vedere un universo tutto al femminile scortato da giovani cavalieri che assecondavano sorridenti le loro dame ...


...e' cosi' riservato da sembrare dedicato solo ad occhi esperti e curiosi in cerca di "chicche e glamour"


Il fruscio di nastri di seta che avvolgono le delicate confezioni si avverte gia' da fuori...le mani esperte dei collaboratori sembrano muoversi come in una sartoria di Haute Couture, patine dorate impreziosiscono le creazioni di pasticceria ormai note come
" Macarons" 


La Maison francese creata dalla famiglia Ladurèe e' nata a Parigi come sala da The' , tutto e' iniziato nel 1862 quando Louis Ernest Ladurèe  ( un mugnaio del sud-ovest della Francia ) apri' una panetteria al 16 di Rue Royale , dopo vicende di vario tipo nel 1871 nella Parigi dominata dallo spirito eclettico e creativo del Barone Hausmann anche Ladurèe tasformo' il proprio negozio in pasticceria spinto dal vento che animava ,nel periodo storico ,la citta' di Parigi.


I decori interni del nuovo negozio vennero affidati a Jules Chèret
che integro' il suo lavoro aggiungendo leggiadre figure di cherubini, il vento chic e vitale che animo' poi la Ville Lumière negli anni a seguire completo' l'opera portando la Maison ai suoi massimi periodi di splendore!
Infatti la moglie di Ernest Ladurèe , Jeanne  Souchard uni' al concetto di caffe' parigino quello di fine pasticceria dando vita ad una delle prime sale da The' della citta'. Nel 1930 in fine fu creato quello che negli  anni e' divenuto il simbolo di questo nome in tutto il mondo cioe' il "macaron " dall'idea di un cugino di Ladurèe , Pierre des Sfontaines, che uni' due gusci di meringa con un delizioso ripieno di ganache

Negli anni la Maison francese  divenne cosi' preziosa e conosciuta da attrarre l'attenzione di David Holder , fondatore del gruppo Holder, che nel 1993 la acquisto' e ne promosse la fama in tutto il mondo ...fino ad arrivare anche a Roma....

( tutte le citazioni ed i testi sono riportate nella elegante scheda informativa fornita da Ladurèe )





...mi son persa nei cenni storici e sta' per arrivare il mio turno...sono quasi alla fine della fila il profumo di dolci e candele aromatizzate mi invita a fare il passo che mi trasportera' all'interno di questo mondo incantato...








e' imbarazzante scegliere e ancor piu' spegnere la mia Canon e attendere un giorno chissa' di rientrarvi in ruolo diverso come una blogger curiosa ma riservata sedotta da tale belta' !



Qui potete vedere le varie scelte e tipi di Macarons proposti dalla Maison


...sono ormai troppo vicina...un solo gradino e saro' dentro..ultimo scatto quello del dono che mi faro'...e poi preparati palato a divenire fine e gustare questi leggerissimi bottoncini color pastello...esperienza UNICA !!!! 




...questo mio viaggio si ripetera'  ogni volta che mi trovero' a Roma e son certa che l'emozione e l'espressione di stupore un po' sognante non calera' nel tempo...vi invito a visitarlo e fare la stessa simpatica attesa che ho fatto io...eh si ...davanti a Ladurèe troverete sempre la fila dovete abituarvi !!
a Bientot


all images by Susanna Tesini- outside Ladurèe Rome.


7 commenti:

  1. Ciao Susanna, I just found your blog and I like it very much, thanks for sharing these lovely pictures.
    Hugs from Amsterdam
    Erna x

    RispondiElimina
  2. Susanna, sei bravissima!

    RispondiElimina
  3. una vera goduria per gli occhi e il cuore Lory

    RispondiElimina
  4. Me parece maravilloso tu trabajo.

    RispondiElimina
  5. Tutte queste meraviglie di Roma mi mancano ancora ma...spero di vederle presto!!!!
    Bacetti.
    Morena

    RispondiElimina
  6. No, non ci credo... questa è telepatia :-D
    Sto lavorando ad un set di Macarons proprio in questi giorni!!! *-*
    E cmq...se avessero visto che meraviglia di foto sei riuscita a fare dall'esterno, ti avrebbero steso il tappeto rosso per farti immortalare anche l'interno! Sono bellissime, davvero...

    RispondiElimina
  7. Sono stata qui il giorno della befana ...meraviglioso il tutto ...buonissimi i Macarons alla violetta e mora .....deliziosissimiiiiiii...
    complimenti per le foto sono da Professionallll
    ciao buona notte
    da
    nannarè.......

    RispondiElimina

Cerca nel blog

Caricamento in corso...