giovedì 10 novembre 2011

Shabby Chic on Friday - chapter 22 - Kitchen tools & Co.

...solo una settimana fa' incontravo Cinzia Corbetta a Milano in una giornata che dire uggiosa e' ancora poco...mentre l'acqua invadeva inesorabilmente la Liguria tracimando in alcuni dei suoi angoli unici al mondo  lasciando vittime e dolore, io e lei quasi ignare del fatto, parlavamo dei nostri sogni nel basement della Rinascente...fuori il diluvio era inesorabile! ..Parlando di cose, che ora appariranno futili , abbiamo ripreso il concetto dello shabby e ripensato al significato  di questo stile...cosi' ho deciso di riprendere le redini iniziali e mostrarvi una piccola mostra di utensili.
            ...un angolo shabby, usurato e vissuto, di una cucina dove tutto  ha il sapore del tempo..






                   vecchi cassetti da erboristeria lucidati a cera sono uno splendido contenitore per antiche posate in argento



anche il vasellame in alluminio ,ormai non piu' adatto ad un  uso domestico , incide fortemente nell'arredo di vecchie dispense.


..il mio tavolo lo immagino in marmo anche lui ormai patinato e so che gli utensili  e i vecchi canovacci in lino saranno indispensabili per lavorarci su.....io ho bisogno di sentire le mie radici e non perderle !


..guardate questo vano scala decorato con antichi ferri da cucina e anche da massaia di una volta!!..



                                un bel pianale da forno in ferro fara' cuocere perfettamente le mie baguette !

 o i dolci classici delle giornate invernali...i Brownies


                                                           
Difficoltà: Media

Cottura: 40 min

Preparazione: 20 min

Dosi per: 6 persone

Autore: MammaRosy

Ricetta vista: 14.011 volte

Ingredienti

  • 1 etto di farina bianca "00"
  • 1 etto di cioccolato fondente
  • 1 ett di burro
  • 1 etto di nocciole o gherigli di noci
  • 2 uova intere
  • 3 etti di zucchero di canna
  • 1 fiala di estratto di vaniglia

Preparazione

dosi per 6 persone 1.Fate fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Togliete dal fuoco e incorporatevi lo zucchero di canna, le uova, la farina, l'estratto di vaniglia e le nocciole (o le noci) spezzate molto grossolanamente. 2.Versate il composto in una larga teglia imburrata e infarinata. iStendete il composto che non deve essere molto alto, circa 2 cm. Infornate e cuocete a 170/180 gradi per 40 min., lasciatelo raffreddare poi suddividete questo dolce in rettangoli e spolverizzateli a piacere di cacao dolce. Consiglio:con le dosi della ricetta originale il dolce risulta molto buono ma piuttosto croccante. Provate ad aumentare il burro mettendone 180gr anzichè 100 come nella ricetta base e il cioccolato diminuitelo della metà  :50gr anzichè 100.



o le crostate di frutta !


            spesso i contenitori che vedete servivano a tutt'altro, ai meccanici o ai ferramenta, ora sono rivalutati in cucina dopo una bella lavata e un'appropriata disinfezione!


..che ne dite di portare in tavola una piccola forma di formaggio avvolta in una fascia di juta e corda sopra ad un'alzatina della nonna?





               oppure servire delle buone zuppe calde in vecchie tazze da latte...ed un tagliere per piatto?


..guardate tutti questi utensili...sono tutti vecchi cimeli rivalutati ed utilissimi oggi !!!..
....in giardino...e...





.... nella camera da lavoro...la mia stanza preferita....



..una meravigliosa Ratatouille di posate e mestoli...belli da morire!!




...una vecchia alzata da pasticcere e' perfetta per presentare i nostri dolci, tutte queste cose le troverete cercando nei "mercatini da brocante..o dove vendono le stoviglie usate sulle navi, alcune sono di grande valore !


le posate ormai troppo malandate possono essere usate nei vasetti delle spezie incise come in questo caso
 non sono sicurissima ma questi mi sembrano  filtri per il caffe' , comunque benche' la struttura mi sembri assemblata con vecchi pezzi, la trovo stupenda....ah sapessi chi ha messo questa foto ?




..ed anche questo passino per il The' e il doppio cucchiaio per le infusioni, sono pieni di fascino!



                 Ruggine  ....ti adorooooooooooooo...!


....un  altro modo di parlare Shabby ma il piu' vero e unico.....per me



...vi lascio care amiche, la settimana e' stata difficile per il nostro Paese e forse siamo tutte un po' stordite...oggi mi viene in mente che cio' che non vorrei perdere assolutamente e' il contatto con la mia terra con la natura che la copre e la nutre con le radici che solo ora ho capito di avere...so che le mie colleghe in questa rubrica sentiranno le stesse cose e quindi vi invito a leggerle, per oggi finisco cosi'....ciao Bella Italia mia !!!!!!!


                                                     Susanna







          Shabby Chic on Friday





Casa Shabby Chic



La Gatta sul tetto



Think Shabby



Victorian age




So beautiful things


Clicca sulle foto per vedere gli
altri post sull'argomento: 


" Shabby Chic on Friday"


Se vuoi partecipare
scrivimi a questo indirizzo:
  
wonen-con-amore@live.nl



Klik op de foto's om naar andere
blogs te gaan met de onderwerp : 


" Shabby Chic on Friday"


Wil je mee doen?
Schrijf dan naar deze mail:
wonen-con-amore@live.nl


16 commenti:

  1. Coem sempre (sarò forse ripetitiva???) ci fai sognare!!!
    Quante cose stupende ci hai mostrato oggi e....sicuramente saranno fonte di ispirazione!!!
    Baci.
    Morena

    RispondiElimina
  2. Devo assolutamente fare le pulizie....ma quando vedo queste immagini..poso tutto e mi metto al pc..non resistoooo!!!Grazie delle belle immagini e delle idee meravigliose....che belli gli utensili "datati"...danno un senso di calore alla casa!...e grazie per la ricettina! Buon fine settimana, Anna

    RispondiElimina
  3. ... che dire? Magnifico! Pieno di quel sentimento esclusivamente femminile che si chiama romanticismo.
    Manù

    RispondiElimina
  4. Ciao Susy, le redini iniziali bisogna riprenderle sempre in mano, e tu l'hai fatto egregiamente oggi, con questa carrellata di immagini...gli attrezzi da cucina arrugginiti sono i miei preferiti, e che dire di quella bindella (il metro, a Milano si chiama così, ma forse anche altrove...mah).
    Ottimo post cara compagna di viaggio! spero che per il nostro amato paese si cominci a vedere la fine del tunnel!
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Che belle foto e che bel viaggio tra gli utensili usati dalle nostre nonne,sono sempre pieni di fascino...per noi patite dello shabby.Bella anche la musica....Brava ciao a presto

    RispondiElimina
  6. Che bel post Susanna!
    E che belle immagini!
    Grazie per la ricetta!
    Grande Susanna!!!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  7. Bellissime le immagini che hai scelto oggi...
    hanno quella patina di usura e di ruggine che mi piace.
    Qusto si che è andare al di là delle mode passeggere e del lusso...
    per il resto,sono preoccupatissima per il nostro paese,speriamo che da domani qualche cosa cambi
    ciao
    Mari

    RispondiElimina
  8. Carissima Susy, il tuo post é fatto proprio per me, io amo tutte le cose d'epoca o antiche per la cucina, non so perché ma sono le mie preferite, le immagini sono tutte molto belle anche per me é proprio questo lo shabby chic, bacione Barbara

    RispondiElimina
  9. Anch'io adoro recuperare e reinventare le cose del passato per dar loro nuova vita... le trovo piene di un calore particolare e di un'anima di cui proprio non potrei fare a meno...

    RispondiElimina
  10. Susy tesoro, tre cose ti devo dire...laprima nostalgia,mi hai fatto venire una strana nostalgia,per la mia nonna, per la mia infanzia e certe foto,di utensili da cucina,il pane fatto nel forno a legna,mi hanno fatto tornare indietro nel tempo.La seconda cosa e che mi hai fatto ingrassare almeno un pare de chili con quei dolci strepitosi e c'è pure una ricettina sfiziosissima, assolutamente da mettere in pratica!
    La terza cosa mi ha folgorata!!! "tracimando"
    Una parola che non vedevo scritta, se non in qualche libro di letteratura classica...sei incredibile, fantastica! E io sai che te dico? Tvtb....;)))) Natasha

    RispondiElimina
  11. Ciao Susy!
    Questa settimana ti sei proprio impegnata! Non c'èun immagine che non mi piaccia!!!
    Ti adoro
    Ilaria

    RispondiElimina
  12. un post da gustare con tutti i 5 sensi...ricco e meraviglioso.....una piccola fuga dalla realtà.glo

    RispondiElimina
  13. Las fotos me parecen muy hermosas, me encanta todo lo antiguo, tiene un encanto especial para mí. Gracias por la receta.

    RispondiElimina
  14. TESORAA

    Susy, questo POST è fantastico!

    Mi piace, mi piace, mi piace....soprattutto perchè amiamo entrambe le stesse cose...

    Tutto bello...bhè, da te non poteva che essere così...très chic!

    Baciotti tesoro e buon w-e! NI ;o)

    RispondiElimina
  15. Bellissimo post, una parentesi di tranquillità e serenità di un tempo in questa realtà frenetica e tremenda...grazie di averlo condiviso con noi!
    Buona domenica, Cinzia

    RispondiElimina
  16. Amo queste immagini che hai messo nel tuo post.......grazie!!!
    e si!! si !!!! la nostra Italia è bellissima peccato però che non sappiamo amarla abbastanza....io però la difenferò sempre qualunque cosa accada e come dici te :
    BELLA ITALIA MIA!!!!!
    ciao buon inizio di settimana
    da
    nannarè

    RispondiElimina

Cerca nel blog

Caricamento in corso...